7 errori comuni nella progettazione del logo

L'importanza di un buon logo

Un logo è la chiave per rappresentare la tua azienda o il tuo marchio personale. Ecco perché deve essere attraente e capace di richiamare l'attenzione dei consumatori. Progettare un buon logo sembra un compito facile, soprattutto se sei disposto a investire tempo e conoscere il design. Ma se non è il tuo caso, cadrai sicuramente nel 7 errori più comuni durante la progettazione di loghi.

7 errori comuni nella progettazione del logo

Un buon logo vale più di mille parole. Lo vediamo tutti i giorni, ci sono anche giochi da tavolo per indovinare il marchio solo vedendo parte del logo; le aziende più conosciute hanno loghi riconoscibili. Se vuoi posizionare il tuo marchio in tutte le menti dei potenziali clienti, hai bisogno di un logo unico e adatto.

La prima cosa che viene in mente quando si pensa di progettare un logo è assumere un professionista della grafica. Che tu decida di farlo da solo o di noleggiarlo, È importante tenere a mente gli errori che dovresti evitare durante la progettazione del logo del tuo marchio.

design del logo

  1. Crea un logo su misura per i tuoi gusti

Un logo non deve riflettere i tuoi gusti personali. Deve adattarsi al gusto dei tuoi clienti e proiettare il personalità della tua azienda.

Un errore molto comune è catturare la personalità del proprietario nel luogo. sì ok, a volte la personalità del proprietario e l'azienda sono in sintonia, per esempio, un negozio di mobili può avere uno stile orientale. Ma in altri casi no: un fast food con la tipografia di Spiderman può denotare inautenticità e creatività. Ogni esempio dà una sensazione diversa ai clienti, un carattere tipografico può limitare notevolmente il pubblico di destinazione. Quando si progetta un logo, tieni presente che è progettato per i tuoi clienti, non per te.

Qual è il nostro consiglio? Evita di riflettere il più possibile la tua personalità nel logo. Ricorda che è una cosa seria, non uno stand per mostrare i tuoi gusti.

  1. Non fare abbastanza ricerche sul mercato

Non fare ricerche sul mercato e sui clienti è uno dei principali errori.

Non dimenticare: non si tratta di te, ma per attirare i clienti. Ma, Se vuoi raggiungere questo obiettivo, è importante che tu faccia abbastanza ricerche sul loro preferenze e determinare cosa vuoi comunicare con il tuo logo.

Più conoscenza hai su di esso, le possibilità di creare un buon design per la tua azienda aumenteranno notevolmente. Se non sai da dove cominciare, puoi condurre un sondaggio di audit del marchio che chiarisca i tuoi obiettivi e obiettivi aziendali; poiché queste informazioni chiariscono di più il panorama del logo di cui avrai bisogno.

Qual è il nostro consiglio? Osserva i clienti. Se si tratta di un'attività fisica puoi guardare le borse di altri negozi che trasportano. Questo ti darà un accenno del loro gusto in fatto di vestiti., profumeria, eccetera. e puoi creare un profilo cliente (o più). Un'altra buona opzione è avere un Piano di marketing sui social media. Así podrás tener más datos de los clientes interesados y descubrir sus gustos y necesidades.

logo delle borse della spesa

  1. Disegna un logo noioso

Che la tua attività sia seria o B2B non significa che il logo debba essere noioso. Ci sono innumerevoli esempi di loghi sul mercato sul serio, sobriocon presenza che sanno trasmettere il carattere del marchio.

Le personalità introverse e umili di solito non sono molto attraenti, la stessa cosa succede con i loghi. Un logo deve raccontare una storia e coinvolgere il pubblico con la società.

Qual è il nostro consiglio? Osserva le aziende sul mercato. I più seri o quelli che vogliono trasmettere serietà solitamente abbinano toni metallici (oro o argento) con sfondo nero. Un classico carattere serif porta sempre un tocco di intelligenza.

  1. Copia un altro logo

Copiare i design di altre aziende e dare loro un nome proprio è un peccato mortale nel mondo aziendale. Comunque, copiare gli altri è diventata una tendenza e una scommessa molto comune nel mercato.

Come dicevamo all'inizio; l'obiettivo del logo è rappresentare la tua azienda. Dunque, se sembra uguale a quello di un'altra azienda, la tua attività sarà vista come un'organizzazione non etica e professionale. Una copia economica. Assicurati di scommettere sull'autenticità della tua attività e aggiungi qualcosa di originale e accattivante.

Qual è il nostro consiglio? Ovviamente: nessuna copia. Se ti piace un logo di un'altra azienda, prenditi qualche secondo per analizzare cosa cattura la tua attenzione. Forse non vale la pena copiare l'intero logo se quello che ti piace è la tipografia. Puoi provare un colore diverso per trasmettere meglio l'essenza della tua attività mantenendola tipografia.

logo cocacola

  1. Usa più caratteri

A proposito di font; prova a usare sempre lo stesso stile di carattere. Molte aziende si sforzano di trasmettere originalità utilizzando caratteri molto diversi e finiscono per essere illeggibile. Recurrir a esto es considerado como una follia totale, ma nonostante, è uno degli errori più comuni commessi dai principianti del design.

Ricordare: il tuo logo incarna graficamente la personalità della tua azienda. Utilizzo di progetti di font diversi disturbo e instabilità.

Qual è il nostro consiglio? Se vuoi trasmettere allegria e originalità, prova una fonte un po 'esplorata. In Internet puoi trovare un'infinità di fonti innovative. Ma, prova uno schema di colori allegro: arancia + verde + il fucsia è l'accostamento allegro per eccellenza.

  1. Errori di spelling

Non so esattamente come si scrive una parola? Non scriverlo finché non sei sicuro. Questo potrebbe salvare la vita della tua azienda. Un'azienda con il logo sbagliato sarà ridicolizzato e spaventa i tuoi potenziali clienti. Nessun cliente, Non ci sono affari.

Se decidi di scrivere il tuo marchio in un'altra lingua devi assicurarti che sia scritto bene e abbia senso. Essere sciatti con l'ortografia può cambiare palesemente il pubblico di destinazione della tua azienda.

Qual è il nostro consiglio? Cerca la parola in un dizionario prima di farlo su Internet. Come sappiamo, Internet si basa sulle ricerche e il contenuto che gli utenti fanno non sarà sempre corretto.

lettere logo

  1. Complicarti più del necessario

Voler trasformare un logo in un'immagine colorata e super appariscente potrebbe portarti a commettere un grosso errore. I loghi devono essere semplice in modo che siano impressi nella mente dei clienti. Non è necessario aggiungere molti elementi, si consiglia sempre che provenga da tre o quattro caratteri. Puoi usare il nome dell'attività o fare un'abbreviazione: Zara, h&m, BMW, BSHK, YSL, PdH, eccetera.

Il mancato rispetto di questa regola è il più possibile che il logo sarà visibile pesante e insolito. Tieni presente che l'inclusione di articoli richiede più tempo per il consumatore per elaborare il messaggio, inoltre man mano che le sue dimensioni si riducono il design perderà maggiormente i suoi dettagli.

Qual è il nostro consiglio? Un design semplice sarà più facile da includere sulle etichette, confezione, borse, scatole, icone per i social media, pagina web, eccetera. Dunque, sarai in grado di creare un concetto di marchio molto più potente che se appare solo sul cartello d'ingresso.

Conclusione

Creare un logo come chiama il mondo del design, dovresti assicurarti di studiare cosa piace al pubblico di destinazione. A seconda di esso, scegli il tipo e i colori giusti per creare un logo dinamico, attraente e originale. Evita di copiare lo stile degli altri, rispecchia i tuoi gusti personali e complicati troppo.

È importante creare il logo giusto invece di farlo rapidamente. Ora che conosci il 7 errori che non dovresti fare, È tempo di progettare il logo che ti aiuterà a vendere!

One comment on “7 errori comuni nella progettazione del logo

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *